Sei in: Home » Articoli

Cassazione: Sì all'esecuzione di uno sfratto anche quando l'inquilino è un sessantacinquenne e non ha reddito per un alloggio equipollente a quello che deve rilasciare

“Ai fini della sospensione dell'esecuzione (…), non deve aversi riguardo alla disponibilità, da parte dell'esecutato, di un reddito sufficiente ad accedere alla locazione di un alloggio avente caratteristiche analoghe a quelle dell'immobile oggetto di esecuzione, bastando che esso consenta comunque il fitto di un alloggio, anche a condizioni più disagiate (quanto all'ampiezza, alla, ubicazione meno favorevole in città ed alla stessa tipologia dell'immobile), purché adeguato alla situazione personale ed alle conseguenti esigenze abitative dell'interessato”. E' questo il principio di diritto affermato in una recente sentenza della Terza Sezione Civile della Corte di Cassazione (Sent. n.8961/2008), che, accogliendo il ricorso promosso da un proprietario di un immobile nei confronti di un inquilina sessantacinquenne, ha precisato che dall'art. 80 della L. 388/2000 non si rileva alcun elemento che consenta ragionevolmente una sua interpretazione nel senso voluto nel caso di specie dai giudici di merito, “e cioè che all'esecutata non possa imporsi alcuna soluzione alternativa abitativa che non sia equipollente (per dimensioni più ridotte dell'alloggio e la sua localizzazione in zona della città più periferica)”.
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(08/07/2008 - Francesca Romanelli)
Le più lette:
» Equitalia: rottamazione anche per il sovraindebitamento
» Gassani: 1 coppia su 5 in Italia separata in casa, per non finire sul lastrico
» Catene di Sant'Antonio su Whatsapp: chi c'è dietro e chi ci guadagna
» Tasse ridotte dal giudice fino al 90%
» Terremoto: ecco dove finiscono i soldi degli sms di solidarietà
In evidenza oggi.
Avvocati: mantenimento alla ex moglie che ha lasciato la toga
Per la Cassazione se la professione è abbandonata per curare gli interessi del marito, l'assegno va corrisposto anche se il matrimonio è stato breve
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF