Sei in: Home » Articoli

Debiti scolastici: Risorse aggiuntive per 57 mln di euro. Termine per il recupero fissato al 31 agosto 2008

In un comunicato stampa il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca fa il punto della situazione sull'attività di recupero dei debiti scolastici e sugli scrutini finali. Al momento, spiega il Ministero, considerato che si è al termine dell'anno scolastico, non è possibile pensare ad un a modifica delle disposizioni vigenti in materia di recupero dei debiti scolastici ma, all'inizio del nuovo anno scolastico, si potrà procedere ad un'analisi delle diverse problematiche emerse.
Ogni eventuale modifica, si legge nel comunicato stampa, sarà oggetto di confronto tra il Ministero e le organizzazioni sindacali di categoria, le associazioni professionali, le associazioni dei genitori, le consulte e le associazioni degli studenti.
Nel frattempo una circolare inviata a tutte le scuole d'Italia, prevede alcune misure ad effetto immediato:
1. Lo stanziamento di 57 mln di euro per la organizzazione dei corsi di recupero. Somma questa che si va ad aggiungere ai 197 milioni già previsti.
2. Il riconoscimento dell'autonomia alle scuole sulle scelte organizzative in ordine alle modalità di recupero.
3. La fissazione del termine per il recupero dei debiti scolastici per il 31 agosto 2008. Sono tuttavia possibili proroghe motivate da particolari esigenze organizzative. In ogni caso le iniziative di recupero e la loro valutazione dovranno concludersi entro la data di inizio delle lezioni.
(07/06/2008 - Roberto Cataldi)
Le più lette:
» Incidenti stradali: addio ai testimoni di comodo
» Il pignoramento del conto cointestato
» Il perfezionamento della notifica di un atto giudiziario consegnato a persona diversa dal destinatario
» Gli avvocati non crescono più
» Polizza furto auto: condannata la compagnia di assicurazioni che non dà la prova contraria
In evidenza oggi
Video e foto sui social all'insaputa di chi è ripreso? Ora si rischia il carcereVideo e foto sui social all'insaputa di chi è ripreso? Ora si rischia il carcere
Licenziamento anche per l'assenza di pochi minutiLicenziamento anche per l'assenza di pochi minuti
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF