Sei in: Home » Articoli

Danni da occupazione abusiva: decorrenza della prescrizione

Il diritto al risarcimento dei danni per il mancato godimento di un bene che è stato oggetto di occupazione abusiva si prescrive nel termine quinquennale di cui all'art.2947 del codice civile. Tale termine, come ha precisato ora la Terza Sezione Civile della Corte di Cassazione (Sentenza n.16564 del 25 novembre 2002), inizia a decorrere dal primo giorno di occupazione. Questo perchè, chiariscono i Giudici di Piazza Cavour, il diritto risarcitorio può essere esercitato giorno per giorno a partire dalla data dell'occupazione stessa e non da quella in cui l'occupazione è cessata.
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(16/12/2002 - Roberto Cataldi)
Le più lette:
» Infortuni: arriva il reato di omicidio sul lavoro
» Bollo auto: se non paghi entro 3 anni radiazione sicura
» Revisioni auto: le novità per il 2017
» Avvocato e notaio: ecco le professioni più noiose
» Due multe da 286 euro e salvi la patente
In evidenza oggi.
Due multe da 286 euro e salvi la patente
Arriva il reato di sciacallaggio
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF