Sei in: Home » Articoli

Definizione agevolata per gli enti non commerciali della sanità privata in crisi

La legge 24 dicembre 2007 n. 244 (1), all'art. 2, comma 110, concedeva agli enti non commerciali della sanità privata in crisi - individuati ai sensi della legge 30 dicembre 2004, n. 311, art. 1, comma 255 - la possibilità di definire in maniera automatica la propria posizione relativa agli anni dal 2002 al 2006, versando, in due rate di eguale ammontare, l'intera somma dovuta per ciascun contributo a titolo di capitale, al netto dei versamenti già eseguiti a titolo di capitale ed interessi, diminuita al 30 per cento. La legge 28 febbraio 2008, n. 31 (2), di conversione in legge del cd. “decreto milleproroghe”, all'art. 36, comma 4 quater, stabilisce che il pagamento debba avvenire in un'unica soluzione entro il 30 novembre 2008.
Inps, Circolare 4.4.2008 n. 43
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(03/06/2008 - www.laprevidenza.it)
Le più lette:
» Equitalia: chiedere il pagamento rateale non significa ammettere il debito
» Cassazione: non presentarsi all'udienza è remissione tacita di querela
» Stalking bancario: reato anche per l'incaricato dell'agenzia di recupero crediti
» Multe: quali sono i "vizi" che le rendono nulle?
» Risarcimento danni: in arrivo le tabelle uniche nazionali
In evidenza oggi
Colpo di frusta: niente risarcimento senza TacColpo di frusta: niente risarcimento senza Tac
Stalking bancario: reato anche per l'incaricato dell'agenzia di recupero creditiStalking bancario: reato anche per l'incaricato dell'agenzia di recupero crediti
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF