Sei in: Home » Articoli

Obbligo della revisione anche per i ciclomotori

D'ora in avanti anche i ciclomotori dovranno fare la revisione periodica come le auto. Lo ha stabilito un decreto del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale 288, del 9 dicembre scorso. L'obbligo scatta dopo quattro anni dalla prima immatricolazione, dopodichè le revisioni vanno ripetute ogni due anni. Agli stessi obblighi soggiaciono motocicli, motocarrozzette, motoveicoli per trasporto promiscuo, motocarri, mototrattori, motoveicoli per trasporti specifici e motoveicoli per uso speciale. Gli accertamenti relativi alle emissioni inquinanti e la prova di velocità dei ciclomotori saranno effettuati a partire dal 1 luglio 2003.
Leggi il testo del provvedimento
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(14/12/2002 - Francesca Romanelli)
Le più lette:
» Avvocati: redditi sempre più bassi, è allarme
» Canone Rai: chi non vuole pagare nel 2017 deve dichiararlo entro dicembre
» Trenitalia: treni "nascosti" per fare acquistare i viaggi più cari, Antitrust apre istruttoria
» Cassazione: la clausola claims made non è vessatoria
» I compensi per l'atto di precetto con tabella e strumento di calcolo online
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF