Sei in: Home » Articoli

Fisco: Redditi online, scaricati da 93mila utenti i moduli Adoc per risarcimento danni

L'associazione dei consumatori Adoc ha reso disponibile per tutti coloro che si sentono danneggiati dalla pubblicazione dei redditi on line, il modulo per richiedere il risarcimento danni. Il Pesidente dell'associazione, Carlo Pileri, durante un incontro con la Polizia Postale ha assicurato la collaborazione della Adoc "per individuare i siti web che, nonostante la delibera del Garante della privacy, permettono ancora di visionare i redditi dei contribuenti. Pileri ha anche reso noto che il modulo pubblicato sul sito dell'Adoc"e' stato scaricato da circa 93mila utenti.
Segno evidente della gravita' dell'accaduto.'' ''Abbiamo inviato una lettera al Garante - continua Pileri - chiedendo di definire i termini di una possibile collaborazione con le associazioni dei consumatori con l'obiettivo di apportare migliorie alla tutela di un valore irrinunciabile qual e' la riservatezza di tutti i dati personali e sensibili e con l'occasione abbiamo espresso l'auspicio che questo si possa realizzare in un incontro''.
(09/05/2008 - Roberto Cataldi)
Le pi lette:
» Trattamento fine rapporto: il calcolo online e il calcolo manuale
» La domanda riconvenzionale nel giudizio ordinario
» Strisce blu, sosta gratis se non c' il bancomat: ecco il testo della sentenza e l'intervista allo studio legale che ha vinto la causa
» Avvocati di strada: boom di richieste per i legali gratuiti
» Avvocati: cos' e come funziona la card per girare in Europa
In evidenza oggi
Ogni causa  incerta... e l'avvocato non lavora mai gratisOgni causa incerta... e l'avvocato non lavora mai gratis
Il dictum della Cassazione:  reato mettere le corna in casa alla moglie!Il dictum della Cassazione: reato mettere le corna in casa alla moglie!
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF