Sei in: Home » Articoli

Le "toghe militari" diventano "ordinarie"

Presto le toghe militari dovranno passare alla magistratura ordinaria. Il trasferimento avverrà in conformità con quanto prevede la legge finanziaria. Le direttive per il passaggio sono state dettate dal Consiglio Superiore della Magistratura. Saranno quattro gli interventi di azione. Nella delibera del CSM si sottolinea che ''appare corretto ascoltare la richiesta di assegnazione dell'ufficio giudiziario da parte del magistrato 'transitante' per favorire le sue esigenze di vita e familiari''. In ordine alla nuova sede di lavoro al magistrato viene concessa la possibilità di scegliere un ufficio giudiziario di una citta' sede di Corte d'Appello.
Le toghe militari eserciteranno ''funzioni corrispondenti a quelle svolte in precedenza con esclusione di quelle direttive e semidirettive eventualmente ricoperte''. Il Csm nella sua delibera sottolinea che va segnalata ''l'opportunita' di assegnare i magistrati militari preferibilmente a funzioni penali, e comunque di predisporre appositamente per costoro dei corsi di riqualificazione professionale in cui trattare argomenti sia di natura ordinamentale che procedurale, con particolare preferenza per la trattazione delle materie civilistiche''.
Altre informazioni su questo argomento:
(17/04/2008 - Roberto Cataldi)
Le più lette:
» Trattamento fine rapporto: il calcolarlo online e il calcolo manuale
» Avvocati di strada: è boom di richieste per i legali gratuiti
» Appalto: la garanzia per vizi e difformità dell'opera
» Avvocati: oggi la manifestazione nazionale a Roma contro la Cassa Forense
» Avvocati: cos'è e come funziona la card per girare in Europa
In evidenza oggi
Strisce blu, sosta gratis se non c'è il bancomat: ecco il testo della sentenza e l'intervista allo studio legale che ha vinto la causaStrisce blu, sosta gratis se non c'è il bancomat: ecco il testo della sentenza e l'intervista allo studio legale che ha vinto la causa
Avvocati di strada: è boom di richieste per i legali gratuitiAvvocati di strada: è boom di richieste per i legali gratuiti
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF