Sei in: Home » Articoli
 » Avvocatura

Cassazione: parcella avvocati vistata dall'ordine? Non è vincolante

La Seconda Sezione Civile della Corte di Cassazione (Sent. 8397/08) ha stabilito che, ai fini della liquidazione della parcella del professionista, non è vincolante il parere dell'Ordine professionale di appartenenza.
Gli Ermellini hanno poi precisato che se viene accertato (con sentenza definitiva) che il cliente ha perso la causa per colpa del professionista, quest'ultimo deve provvedere al risarcimento, in suo favore, di tutti i danni. Tali danni comprendono oltre a quelli che il cliente ha dovuto sostenere a causa del suo errore professionale, anche quelli futuri
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(12/04/2008 - Cristina Matricardi)
Le più lette:
» Eredità: 10 cose da sapere per una consapevole pianificazione successoria
» Risarcisce il cliente l'avvocato che dimentica di iscrivere la causa e mente sul punto
» Tradimento: quello "programmato" diventa di moda tra i mariti
» Mobbing e risarcimento danni: come dimostrare di aver subito una persecuzione
» Avvocato censurato se non assolve l'obbligo della formazione
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF