Sei in: Home » Articoli

Polizia: la pensione privilegiata viene concessa indipendentemente dalla causa di cessazione del servizio

Oggetto di un notevole contenzioso presso la Corte dei Conti, il riconoscimento della pensione di privilegio in dipendente cessato dal servizio per motivi diversi dalla inabilita' ha trovato ampio accoglimento. Il principio (ovviamente) vale anche e non solo per il personale in quiescenza appartenente alla Polizia di Stato come rilevato nel caso trattato nella sentenza 501. (Giovanni Dami)
Corte dei conti Lazio, sentenza 10.3.2008 n. 501 - Giovanni Dami
(13/04/2008 - Laprevidenza.it)

Link correlati:
http://www.laprevidenza.it

Le più lette:
» Il rifiuto di sottoporsi ad alcoltest può risultare non punibile
» In arrivo gli sportelli di prossimità, dove non ci sono più i tribunali
» Avvocati e professionisti: è nata la prima polizza a tutela delle parcelle
» Fermo amministrativo: la giurisdizione
» Obbligare la moglie a discutere è reato
In evidenza oggi
Avvocati e professionisti: è nata la prima polizza a tutela delle parcelleAvvocati e professionisti: è nata la prima polizza a tutela delle parcelle
Violenza donne: rispunta la castrazione chimicaViolenza donne: rispunta la castrazione chimica
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF