Sei in: Home » Articoli

Agenzia Entrate: al via l'iniziativa "Il fisco mette le ruote"

L'Agenzia delle Entrate ha reso noto di aver promosso un'iniziativa denominata "Il fisco mette le ruote" che prevede l'utilizzo di un ufficio mobile (camper) al fine di dare ai cittadini (che abitano distanti dagli uffici dell'amministrazione fiscale) informazioni, servizi e assistenza fiscale.
L'iniziativa, realizzata in collaborazione con i Comuni, prevede l'utilizzo di un camper (vero e proprio ufficio) in cui i funzionari dell'Amministrazione hanno la possibilità di offrire ai cittadini i servizi quotidianamente erogati presso gli sportelli degli Uffici Locali, tra i quali: assistenza nella compilazione e trasmissione delle dichiarazioni dei redditi; chiarimenti in materia di comunicazioni di irregolarità e di iscrizioni a ruolo; informazioni relative a successioni e donazioni; rilascio di codici fiscali e partite IVA; abilitazione ai servizi telematici (codice PIN); richiesta di duplicato di tessera sanitaria; registrazione dei contratti di locazione. Saranno inoltre distribuiti i modelli di dichiarazione e le più recenti pubblicazioni del periodico bimestrale "L'Agenzia informa", che approfondisce le attuali tematiche fiscali.
Il camper girerà l'Italia facendo tappa in 25 località, attraversando undici regioni tra marzo e novembre. Ciascuna tappa avrà la durata di quattro giorni, dal martedì al venerdì, con orario 9.30-18.00.
(16/03/2008 - Avv.Cristina Matricardi)
Le più lette:
» Incidenti stradali: addio ai testimoni di comodo
» Il pignoramento del conto cointestato
» Il perfezionamento della notifica di un atto giudiziario consegnato a persona diversa dal destinatario
» Gli avvocati non crescono più
» Polizza furto auto: condannata la compagnia di assicurazioni che non dà la prova contraria
In evidenza oggi
Divorzio: niente assegno per chi guadagna più di mille euroDivorzio: niente assegno per chi guadagna più di mille euro
Video e foto sui social all'insaputa di chi è ripreso? Ora si rischia il carcereVideo e foto sui social all'insaputa di chi è ripreso? Ora si rischia il carcere
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Divorzio: niente assegno per chi guadagna più di mille euro
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF