Sei in: Home » Articoli

Ministero Salute: In farmacia? Farmaci anche senza tessera sanitaria

Il Ministero della Salute, in una nota dello scorso 15 gennaio, ha precisato che il farmacista è tenuto a fornire al cittadino il farmaco richiesto e ciò anche in caso di mancata esibizione della tessera sanitaria.
Il Ministro ha infatti chiarito che, in tali casi, il farmacista dovrà riportare a mano l'indicazione del Codice Fiscale che gli verrà dichiarato dal cittadino.
Nella nota, il Ministero, oltre a consigliare comunque l'utilizzo della tessera sanitaria (anche per rendere un servizio più veloce ed efficiente da parte della Farmacia), ha chiarito che il 1° gennaio scorso è entrata in vigore la norma contenuta nella legge 296/2006 (finanziaria 2007) che prevede la stampigliatura del Codice Fiscale del cittadino sullo scontrino fiscale relativo all'acquisto di farmaci a pagamento o per la quota parte di ticket laddove previsti.
Leggi la nota a chiarimento
(19/02/2008 - Avv.Cristina Matricardi)
Le più lette:
» Il rifiuto di sottoporsi ad alcoltest può risultare non punibile
» In arrivo gli sportelli di prossimità, dove non ci sono più i tribunali
» Avvocati e professionisti: è nata la prima polizza a tutela delle parcelle
» Fermo amministrativo: la giurisdizione
» Obbligare la moglie a discutere è reato
In evidenza oggi
Avvocati e professionisti: è nata la prima polizza a tutela delle parcelleAvvocati e professionisti: è nata la prima polizza a tutela delle parcelle
Separazione: addebito al marito per l'amicizia intima che fa sospettare il tradimentoSeparazione: addebito al marito per l'amicizia intima che fa sospettare il tradimento
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF