Sei in: Home » Articoli

Cassazione: tecnico radiologo fa esami gratuiti? Licenziamento legittimo

La Sezione Lavoro della Corte di Cassazione (Sent. 1077/08) ha stabilito che è lecito il licenziamento intimato a un tecnico "reo" di aver eseguito ai pazienti esami gratuiti senza la preventiva autorizzazione della Direzione.
La Corte, nel caso di specie, si è trovata a giudicare la vicenda di un tecnico di radiologia licenziato per aver posto in essere degli esami contrari alla prassi e senza pretendere il versamento del corrispettivo.
Nell''impianto motivo della sentenza, gli Ermellini hanno chiarito che "detto licenziamento è pienamente legittimo atteso che la posizione del suddetto dipendente all'interno della società e l'intensità dell'elemento psicologico caratterizzante il suo comportamento hanno reso particolarmente gravi le infrazioni, non consentendo, nemmeno in via provvisoria, la continuazione del rapporto di lavoro, stante la irrimediabile compromissione dell'elemento fiduciario, senza considerare, altresì, il valore economico – certamente per sé non modesto – delle operazioni censurate".
(04/02/2008 - Avv.Cristina Matricardi)
Le più lette:
» Le chat su WhatsApp valgono come prova
» Avvocati e professionisti: è nata la prima polizza a tutela delle parcelle
» Separazione: addebito al marito per l'amicizia intima che fa sospettare il tradimento
» Avvocati: i termini di decadenza dei contributi alla Cassa Forense
» Scuola: anche gli avvocati in coda per fare i supplenti
In evidenza oggi
Unioni civili: sono famiglie a tutti gli effetti, sì alla stepchild adoptionUnioni civili: sono famiglie a tutti gli effetti, sì alla stepchild adoption
Le chat su WhatsApp valgono come provaLe chat su WhatsApp valgono come prova
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF