Sei in: Home » Articoli

Matrimonio concordatario e sentenza dichiarativa della cessazione degli effetti civili

Il giudicato formatosi nel giudizio di cessazione degli effetti civili del matrimonio concordatario non preclude la dichiarazione di efficacia della sentenza ecclesiastica di nullità del matrimonio, in quanto tale giudicato non spiega alcun effetto sul punto della esistenza e validità del vincolo matrimoniale (salvo che la relativa questione sia stata espressamente sollevata dalle parti e dunque decisa necessariamente con efficacia di giudicato - trattandosi di questione di status - ai sensi dell'art. 34 c.p.c.
Corte di Cassazione. Sezione I Civile. Sentenza 18 maggio 2007, n. 11654 - Lastei Leonardo
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(25/12/2007 - www.laprevidenza.it)
Le più lette:
» Avvocati: niente contributi minimi alla Cassa né obbligo di iscrizione
» Equitalia: chiedere il pagamento rateale non significa ammettere il debito
» Divorzio: arrivano gli hotel che aiutano le coppie a lasciarsi
» Multe: quali sono i "vizi" che le rendono nulle?
» Accesso agli atti: dalla legge 241 alla riforma Madia
In evidenza oggi
Risarcimento danni: in arrivo le tabelle uniche nazionaliRisarcimento danni: in arrivo le tabelle uniche nazionali
Gratuito patrocinio: onorari più alti per gli avvocatiGratuito patrocinio: onorari più alti per gli avvocati
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF