Sei in: Home » Articoli

Protezione dei dati personali: le disposizioni Inail

Il Codice in materia di protezione dei dati personali - a decorrere dal 1^ gennaio 2004, disciplina in maniera organica l'intera materia relativa alla tutela dei dati personali, raccogliendo in forma di testo unico tutte le disposizioni al riguardo. Il testo rappresenta il primo modello di codificazione organica della privacy in Europa e regolamenta in modo dettagliato settori non contemplati o contemplati solo in parte dalla previgente normativa in materia e, nell'introdurre nel nostro ordinamento la normativa comunitaria ed internazionale, stabilisce il diritto soggettivo, per chiunque, alla protezione dei dati personali.
I soggetti pubblici, che effettuano trattamento dei dati, sia con l'ausilio di strumenti elettronici che mediante supporti cartacei, hanno l'obbligo di adottare misure di garanzia volte a tutelare la riservatezza delle informazioni di natura personale e sensibile in possesso degli stessi per l'espletamento dell'attività  istituzionale.
Inail, Circolare 5.10.2007 n. 40
(05/11/2007 - Laprevidenza.it)

Link correlati:
http://www.laprevidenza.it

Le più lette:
» Il rifiuto di sottoporsi ad alcoltest può risultare non punibile
» In arrivo gli sportelli di prossimità, dove non ci sono più i tribunali
» Avvocati e professionisti: è nata la prima polizza a tutela delle parcelle
» Fermo amministrativo: la giurisdizione
» Obbligare la moglie a discutere è reato
In evidenza oggi
Avvocati e professionisti: è nata la prima polizza a tutela delle parcelleAvvocati e professionisti: è nata la prima polizza a tutela delle parcelle
Violenza donne: rispunta la castrazione chimicaViolenza donne: rispunta la castrazione chimica
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF