Sei in: Home » Articoli

Protezione dei dati personali: le disposizioni Inail

Il Codice in materia di protezione dei dati personali - a decorrere dal 1^ gennaio 2004, disciplina in maniera organica l'intera materia relativa alla tutela dei dati personali, raccogliendo in forma di testo unico tutte le disposizioni al riguardo. Il testo rappresenta il primo modello di codificazione organica della privacy in Europa e regolamenta in modo dettagliato settori non contemplati o contemplati solo in parte dalla previgente normativa in materia e, nell'introdurre nel nostro ordinamento la normativa comunitaria ed internazionale, stabilisce il diritto soggettivo, per chiunque, alla protezione dei dati personali.
I soggetti pubblici, che effettuano trattamento dei dati, sia con l'ausilio di strumenti elettronici che mediante supporti cartacei, hanno l'obbligo di adottare misure di garanzia volte a tutelare la riservatezza delle informazioni di natura personale e sensibile in possesso degli stessi per l'espletamento dell'attività  istituzionale.
Inail, Circolare 5.10.2007 n. 40
(05/11/2007 - Laprevidenza.it)

Link correlati:
http://www.laprevidenza.it

Le più lette:
» Inammissibile il ricorso? Cassazione condanna il difensore in proprio al pagamento delle spese legali
» È lecito girare nudi per casa?
» Multa di 3mila euro per gli avvocati che non "denunciano" il cliente sospetto
» Per amici e parenti l'avvocato può anche lavorare gratis
» Ciclisti: arriva il divieto di sorpasso a meno di 1,5 metri
In evidenza oggi
Vittima di violenza sessuale: l'avvocato è sempre gratisVittima di violenza sessuale: l'avvocato è sempre gratis
Separazione: va mantenuta la ex disoccupata anche se può trovarsi un lavoroSeparazione: va mantenuta la ex disoccupata anche se può trovarsi un lavoro
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF