Sei in: Home » Articoli

Prezzi: in Italia costo dei farmaci tra pił basi d'Europa

Sulla base di quanto emerge da un'analsi condotta dal Cergas Bocconi (Centro di ricerche sulla gestione dell'assistenza sanitaria e sociale), con la collaborazione della Farmindustria i prezzi dei farmaci con obbligo di ricetta risultano tra i pił basi d'Europa. Secondo gli autori dello studio "i prezzi dei farmaci su prescrizione, introdotti dopo il 1990, in Francia, Inghilterra, Germania, Grecia e Spagna sono superiori fino al 42% rispetto a quelli italiani. Negli Usa costano piu' del doppio".
Lo studio ha messo a confronto i prezzi medi di circa 300 principi attivi.
Claudio Jommi, responsabile dell'Osservatorio farmaci del Cergas Bocconi spiega che ''Il posizionamento dell'Italia rispetto ai prodotti lanciati sul mercato dal 1990 e' molto chiaro ed e', almeno in parte, frutto delle misure sistematiche di taglio dei prezzi degli ultimi anni''.
''E' importante sottolineare come lo studio sui prodotti lanciati dopo il 1990 abbia considerato diversi indici di prezzo, diverse ipotesi di estrazione dei dati, diverse modalita' di conversione dei prezzi, ad esempio considerando il potere di acquisto delle diverse valute: il risultato pero' non cambia''.
(16/10/2007 - Roberto Cataldi)
Le pił lette:
» Riforma giudici di pace: da oggi in vigore
» Leva obbligatoria per 8 mesi: la proposta al Senato
» Incidenti stradali: addio ai testimoni di comodo
» Avvocati: i libri da leggere sotto l'ombrellone ... tra un atto e una nuotata
» Condominio: ripartizione spese di pulizia e illuminazione scale
In evidenza oggi
Incidenti stradali: addio ai testimoni di comodoIncidenti stradali: addio ai testimoni di comodo
Avvocati contro la violenza sulle donne: il progetto TravawAvvocati contro la violenza sulle donne: il progetto Travaw
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Polizza furto auto: condannata la compagnia di assicurazioni che non dą la prova contraria
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF