Sei in: Home » Articoli

Lavoratori precari Inail: al via il processo di stabilizzazione

La stabilizzazione del personale precario riguarda il solo personale non dirigenziale, che abbia maturato il requisito di tre anni di servizio complessivi, anche non continuativi alla data del 1° gennaio 2007 (data di entrata in vigore della Legge Finanziaria 2007), o che maturi tre anni anche dopo tale data, in virtù di contratti stipulati prima del 29 settembre 2006, oppure non più in servizio ma che abbia maturato il requisito dei tre anni di servizio, anche non continuativi, nel quinquennio (dal 1.1.2002 al 31.12.2006) anteriore all'entrata in vigore della vigente legge finanziaria. La stabilizzazione per coloro che sono stati assunti con procedure non concorsuali/selettive sarà  subordinata al superamento di prove selettive, che verranno appositamente predisposte dall'Ente. La stabilizzazione seguirà il seguente ordine di priorità : 1) saranno presi in considerazione in primo luogo i dipendenti INAIL, attualmente titolari di contratto a tempo determinato con rapporto di lavoro subordinato, che abbiano maturato il requisito di tre anni di servizio nell'INAIL, anche non continuativi, alla data del 1° gennaio 2007; 2) in secondo luogo i dipendenti INAIL, attualmente titolari di contratto a tempo determinato con rapporto di lavoro subordinato, che abbiano maturato il predetto requisito alla data del 1° gennaio 2007 cumulando il periodo di servizio prestato presso l'INAIL con quello prestato presso altre amministrazioni; 3) in terzo luogo coloro che non sono più dipendenti dell'Istituto ed abbiano maturato il requisito di tre anni di servizio alla data del 1° gennaio 2007 avendo avuto almeno un rapporto a tempo determinato con l'Istituto medesimo e cumulando analoghi rapporti a tempo determinato presso altre amministrazioni; 4) infine saranno presi in considerazione coloro che abbiano stipulato un contratto antecedentemente alla data del 29 settembre 2006 e che debbono ancora maturare il requisito dei tre anni di servizio: detto personale sarà  stabilizzato successivamente alla scadenza del triennio.
Inail, Circolare 6.8.2007 n. 35
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(20/09/2007 - www.laprevidenza.it)

Link correlati:
http://www.laprevidenza.it

Le più lette:
» La manovra è legge: tutte le novità punto per punto
» Cani che abbaiano in condominio: Il punto della giurisprudenza
» Cassazione: la clausola claims made non è vessatoria
» Legge Pinto: cosa accade ai procedimenti in corso al 1° gennaio 2016?
» I compensi per l'atto di precetto con tabella e strumento di calcolo online
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF