Sei in: Home » Articoli

Auto aziendali: al vaglio un trattamento fiscale più favorevole

E' stato aggiunto un emendamento nel disegno legge 1485 (ora all'esame del Senato e inerente le norme fiscali per l'ammortamento degli immobili e i rimborsi IVA), che prevede un trattamento fiscale (più favorevole) per le auto aziendali. E' stato infatti previsto (per l'anno d'imposta 2006) l'elevazione della deduzione che dallo 0 giunge al 20% (40% a regime) per le auto non esclusivamente strumentali.
Per le auto assegnate come fringe benefit è prevista la deduzione al 65% delle spese complessive sostenute (90% a regime) mentre prima era fissata in misura pari all'importo del fringe benefit.
I maggiori importi deducibili per l'anno 2006 possono essere recuperati in deduzione nell'anno in corso e tali importi potranno essere tenuti in considerazione a novembre, in sede di acconto.
Per l'anno in corso la disciplina a regime resta invariata.
(19/07/2007 - Avv.Cristina Matricardi)
Le più lette:
» Addio ai voucher, arriva il lavoro breve e intermittente liberalizzato
» Appalto: la garanzia per vizi e difformità dell'opera
» Caduta per la strada: quando si può parlare di insidia
» Avvocati: oggi la manifestazione nazionale a Roma contro la Cassa Forense
» Asili nido: al via il bonus di mille euro
In evidenza oggi
Avvocati di strada: è boom di richieste per i legali gratuitiAvvocati di strada: è boom di richieste per i legali gratuiti
ANAC e Codice Appalti: con un blitz il Governo ridimensiona i poteri anti-corruzione di Raffaele CantoneANAC e Codice Appalti: con un blitz il Governo ridimensiona i poteri anti-corruzione di Raffaele Cantone
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF