Sei in: Home » Articoli

Fondi interprofessionali per la formazione continua: istituiti due nuovi fondi

Con i Decreti 28 febbraio 2007 - pubblicati rispettivamente nella GU n.66 del 20/3/2007 e n.68 del 22/3/2007 - il Ministero del lavoro e della Previdenza Sociale ha autorizzato l'operatività di due nuovi Fondi nazionali paritetici interprofessionali per la formazione continua, denominati con gli acronimi «FOR.AGRI» e «Fondazienda». Il primo è stato costituito a seguito di accordo interconfederale sottoscritto tra le organizzazioni datoriali (Confagricoltura, Coldiretti, Cia) e quelle sindacali (CGIL, CISL, UIL, Confederdia) per la Formazione continua in agricoltura; il secondo come conseguenza dell'accordo interconfederale sottoscritto tra l'organizzazione datoriale «Confterziario» - Confederazione nazionale del terziario e della piccola impresa - e le organizzazioni sindacali «CIU» - Confederazione italiana unionquadri - e «Conflavoratori» - Confederazione italiana lavoratori - per la formazione continua dei quadri e dei dipendenti dei comparti del commercio – turismo - servizi, artigianato e piccola e media impresa» Entrambi i Fondi svolgeranno le attività di cui all'articolo 118, c. 1 della legge n.388/2000 e successive modificazioni.
Inps, Messaggio 24.5.2007 n° 13156
(18/07/2007 - Laprevidenza.it)

Link correlati:
http://www.laprevidenza.it

Le più lette:
» Riforma giudici di pace: da oggi in vigore
» Incidenti stradali: addio ai testimoni di comodo
» Assegno sociale: è compatibile con la pensione di reversibilità?
» Il pignoramento del conto cointestato
» Il perfezionamento della notifica di un atto giudiziario consegnato a persona diversa dal destinatario
In evidenza oggi
Niente avvocati esterni per l'Agenzia Entrate RiscossioneNiente avvocati esterni per l'Agenzia Entrate Riscossione
Incidenti stradali: addio ai testimoni di comodoIncidenti stradali: addio ai testimoni di comodo
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
La ricusazione del giudice civile
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF