Sei in: Home » Articoli

Assegno Nucleo Familiare: la regolarizzazione degli indebiti

Il comma 11 dell'articolo unico della legge 27 dicembre 2006, n. 206, (legge finanziaria 2007) ha apportato – come è noto – rilevanti modificazioni alla disciplina vigente in materia di assegno per il nucleo familiare. In particolare, secondo quanto stabilito dalla lettera e) della disposizione soprarichiamata, i livelli di reddito relativi a tutte le tabelle non saranno oggetto di rivalutazione annuale dal 1° luglio 2007, ma saranno aggiornati a decorrere dall'anno 2008 secondo i criteri fissati dall'art. 2 del decreto-legge 13 marzo 1988, n. 69, convertito, con modificazioni, nella legge 13 maggio 1988, n. 153. Al riguardo, si ricorda che il riferito articolo 2 stabilisce, al comma 12, che la rivalutazione annua dei livelli di reddito familiare è pari alla variazione percentuale dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati intervenuta tra l'anno di riferimento per la corresponsione dell'assegno e l'anno immediatamente precedente.
Inpdap, Nota Operativa 31.5.2007 n° 25
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(27/07/2007 - www.laprevidenza.it)

Link correlati:
http://www.laprevidenza.it

Le più lette:
» Pensioni pagate in più, l'Inps non può chiedere indietro i soldi
» Avvocati: al via la petizione contro la Cassa forense
» In bus senza biglietto: non scendere è reato
» Casalinga quarantenne: sì al mantenimento anche se in grado di lavorare
» Il padre anziano può regalare il patrimonio agli amici anziché lasciarlo alle figlie
In evidenza oggi.
Avvocati: al via la petizione contro la Cassa Forense
Parte da Catania la petizione contro i costi della Cassa Previdenza Forense
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF