Sei in: Home » Articoli

Immigrati: previsti a Milano pi¨ di 35 mila nuovi ingressi in un anno

Nel discorso per il 155/mo anniversario della Polizia di Stato, il Questore di Milano ha evidenziato il significativo aumento della presenza di cittadini extracomunitari sul territorio italiano. E' stato infatti stimato che ad oggi ci sono circa 210.000 stranieri. Il Questore sul punto ha osservato che in un anno "i flussi immigratori fanno prevedere nella sola provincia di Milano circa 28mila nuovi ingressi cui normalmente bisogna aggiungere quelli dovuti ai ricongiungimenti familiari, circa 8mila all'anno, fuori dalle quote".
Nella valutazione non sono stati inclusi "i cittadini rumeni e bulgari che in ragione della integrazione nella comunitÓ europea non vengono pi¨ conteggiati. L'anno scorso erano circa 16mila". Infine il Questore ha anche affrontato la novitÓ introdotta in tema di immigrazioni e relativa alla cd. postalizzazione.
E' stato infatti precisato che "dallo scorso dicembre purtroppo alcune novitÓ intervenute hanno inciso in modo radicale sull'andamento dell'ufficio. La postalizzazione, che certamente ha ridotto la pressione presso gli uffici di polizia, necessita di un perfezionamento senza il quale non si potranno normalizzare le procedure connesse al rilascio dei permessi di soggiorno".
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(16/05/2007 - Avv.Cristina Matricardi)
Le pi¨ lette:
» Ddl salvaciclisti: multe fino a 651 euro per chi sorpassa a meno di un metro e mezzo di distanza
» Catasto: Ŕ gratuita la consultazione delle visure
» PAS: non Ŕ una patologia ma un comportamento illecito
» Condominio: gli odori della cucina disturbano i vicini? ╚ reato
» WhatsApp: solo 2 minuti di tempo per cancellare i messaggi
In evidenza oggi
Colpo di frusta: l'accertamento strumentale non serveColpo di frusta: l'accertamento strumentale non serve
Tassa rifiuti: sconto fino all'80% se la raccolta non funzionaTassa rifiuti: sconto fino all'80% se la raccolta non funziona
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF