Sei in: Home » Articoli

Cassazione: convalida licenza finita locazione? Il locatore non ha diritto al rimborso delle spese processuali

La Terza Sezione Civile della Corte di Cassazione (Sent. 3969/2007) ha stabilito che nel procedimento di convalida per finita locazione il giudice non può disporre la condanna alle spese del procedimento a carico del conduttore - intimato e a favore del locatore. I Giudici del Palazzaccio hanno infatti precisato che nella fattispecie non trova applicazione, oltre al principio della soccombenza, nemmeno quello di causalità, poiché il provvedimento di convalida non può considerarsi pronunciato in dipendenza di un fatto del convenuto, che renda necessario il ricorso alla tutela giurisdizionale, bensì di un interesse esclusivo dell'attore - intimante alla costituzione in via preventiva di un titolo esecutivo, da far valere successivamente alla scadenza del contratto. La Corte ha quindi precisato che in base al principio di causalità va negato che il locatore abbia diritto al rimborso delle spese processuali anticipate per chiedere la convalida della licenza per finita locazione.
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(14/05/2007 - Cristina Matricardi)
Le più lette:
» Diritto all'indennità di accompagnamento e Inps: la Cassazione accoglie la domanda
» Telefonia: Vodafone e 3 dovranno rimborsare i clienti
» Tribunale di Milano: i redditi in nero del marito non contano ai fini dell'assegno alla ex
» Avvocati: sanzioni fino a 30mila euro per chi non identifica i clienti
» Il rifiuto della notifica di un atto giudiziario
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF