Sei in: Home » Articoli

Inosservanza di disposizioni in materia di lavoro sommerso: calcolo delle sanzioni

Sanzioni amministrative - Inosservanza di disposizioni in materia di lavoro sommerso e previdenza sociale - Sanzione pecuniaria nella misura dal 200 al 400 per cento dell'importo del costo del lavoro, relativo a ciascun lavoratore, calcolato sulla base dei vigenti contratti collettivi nazionali per il periodo compreso tra l'inizio dell'anno e la data di constatazione della violazione - Denunciata lesione del diritto di difesa in conseguenza della inammissibilità della prova testimoniale nel processo tributario - Asserita violazione del principio di imparzialità della pubblica amministrazione con riguardo alla dipendenza dell'entità della sanzione dalla data di constatazione della violazione - Denunciata violazione dei principi di uguaglianza e di ragionevolezza per presunta disparità di trattamento di situazioni identiche. (Avv. Massimiliano Leonetti)
Commissione Tributaria Macerata, Ordinanza 26.9.2006 n. 195 - Avv. Massimiliano Leonetti
(06/05/2007 - Laprevidenza.it)

Link correlati:
http://www.laprevidenza.it

Le più lette:
» Ogni causa è incerta... e l'avvocato non lavora mai gratis
» Il dictum della Cassazione: è reato mettere le corna in casa alla moglie!
» Il pignoramento
» Pipì in strada, multa da 10mila euro
» Bonus nascita: dal 4 maggio le domande per gli 800 euro
In evidenza oggi
Bonus nascita: dal 4 maggio le domande per gli 800 euroBonus nascita: dal 4 maggio le domande per gli 800 euro
Controllare il conto degli avvocati viola la CEDUControllare il conto degli avvocati viola la CEDU
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF