Sei in: Home » Articoli

Ministero Pubblica Istruzione: vietati i cellulari a scuola

Lo scorso 15 marzo, il Ministro della Pubblica Istruzione (Direttiva del 15.3.2007) ha vietato l'uso dei cellulari durante le lezioni. Nel provvedimento il Ministro ha inoltre stabilito che in caso di violazione di tale divieto sono previste sanzioni tra le quali il ritiro temporaneo dei cellulari. Nei casi più gravi è stata invece prevista l'esclusione degli studenti inadempienti dagli scrutini o, addirittura, dall'esame di Stato. Infine, nel provvedimento, il Garante ha previsto un dovere di vigilanza e di corresponsabilità in capo sia ai genitori sia agli insegnanti.
Leggi la Direttiva
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(21/03/2007 - Cristina Matricardi)
Le più lette:
» Multe: quando scadono?
» Catene di Sant'Antonio su Whatsapp: chi c'è dietro e chi ci guadagna
» Avvocati: gli errori che rischiano di ostacolare la carriera
» Terremoto: ecco dove finiscono i soldi degli sms di solidarietà
» Isee: il software Inps per calcolarlo online
In evidenza oggi.
Avvocati: mantenimento alla ex moglie che ha lasciato la toga
Per la Cassazione se la professione è abbandonata per curare gli interessi del marito, l'assegno va corrisposto anche se il matrimonio è stato breve
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF