Sei in: Home » Articoli

Interventi settore sanitario e universitario

Lo scorso 7 marzo è iniziatol'iter parlamentare del disegno di legge di iniziativa governativa recante ''Interventi per il settore sanitario e universitario''. Il provvedimento, approvato dal Consiglio dei Ministri il 2 febbraio 2007, tra le altre cose prevede la costituzione delle Aziende integrate ospedaliero-universitarie, la potestà per le Regioni di adottare altre forme di compartecipazione alla spesa per le prestazioni specialistiche ambulatoriali, l'incremento di misure di controllo e infine la gestione del rischio clinico e di monitoraggio degli errori. Ma non basta.
Il provvedimento prevede anche la semplificazione nel campo della prescrizione dei farmaci contro il dolore severo, nuove disposizioni finanziarie per concorrere al ripiano selettivo dei disavanzi del SSN, la possibilità per le Università di svolgere attività di intermediazione tra domanda e offerta di lavoro e, infine, una proroga, seppur breve, della durata in carica degli attuali Direttori delle Accademie d'arte drammatica e di danza per consentire, anche a tali istituzioni, l'applicazione della nuova normativa elettorale.
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(17/03/2007 - Cristina Matricardi)
Le più lette:
» Multe: quando scadono?
» Catene di Sant'Antonio su Whatsapp: chi c'è dietro e chi ci guadagna
» Avvocati: gli errori che rischiano di ostacolare la carriera
» Terremoto: ecco dove finiscono i soldi degli sms di solidarietà
» Isee: il software Inps per calcolarlo online
In evidenza oggi.
Avvocati: mantenimento alla ex moglie che ha lasciato la toga
Per la Cassazione se la professione è abbandonata per curare gli interessi del marito, l'assegno va corrisposto anche se il matrimonio è stato breve
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF