Sei in: Home » Articoli

Interventi settore sanitario e universitario

Lo scorso 7 marzo è iniziatol'iter parlamentare del disegno di legge di iniziativa governativa recante ''Interventi per il settore sanitario e universitario''. Il provvedimento, approvato dal Consiglio dei Ministri il 2 febbraio 2007, tra le altre cose prevede la costituzione delle Aziende integrate ospedaliero-universitarie, la potestà per le Regioni di adottare altre forme di compartecipazione alla spesa per le prestazioni specialistiche ambulatoriali, l'incremento di misure di controllo e infine la gestione del rischio clinico e di monitoraggio degli errori. Ma non basta.
Il provvedimento prevede anche la semplificazione nel campo della prescrizione dei farmaci contro il dolore severo, nuove disposizioni finanziarie per concorrere al ripiano selettivo dei disavanzi del SSN, la possibilità per le Università di svolgere attività di intermediazione tra domanda e offerta di lavoro e, infine, una proroga, seppur breve, della durata in carica degli attuali Direttori delle Accademie d'arte drammatica e di danza per consentire, anche a tali istituzioni, l'applicazione della nuova normativa elettorale.
(17/03/2007 - Avv.Cristina Matricardi)
Le più lette:
» Avvocati: ne resteranno solo 100mila
» Stalking: reato cancellato con i soldi … anche se la vittima non vuole
» Usucapione: il possesso dei genitori si trasmette ai figli
» Multe non pagate? Niente passaporto
» Avvocati matrimonialisti: l'alienazione parentale deve diventare reato
In evidenza oggi
Avvocati matrimonialisti: l'alienazione parentale deve diventare reatoAvvocati matrimonialisti: l'alienazione parentale deve diventare reato
Avvocato madre: arriva il legittimo impedimento per leggeAvvocato madre: arriva il legittimo impedimento per legge
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF

La riforma del processo penale è legge
Le novità e il testo