Sei in: Home » Articoli

Consiglio dei Ministri: riforma dell'Ordinamento Giudiziario

Il Consiglio dei Ministri (seduta del 7 marzo scorso), su proposta del Ministro della Giustizia, ha approvato un disegno di legge sull'ordinamento giudiziario. Il decreto ha il fine di garantire l'indipendenza della magistratura nonché una maggiore efficienza del servizio nei confronti dei cittadini e si propone altres' di realizzare il riassetto della normativa sull'ordinamento giudiziario. Tra le novità maggiormente rilevanti introdotte dal provvedimento, evidenziamo l'introduzione di nuove norme relative all'accesso in magistratura, alla progressione economica e alle funzioni dei magistrati ordinari e militari, alla formazione professionale e all'aggiornamento del sistema giudiziario, all'individuazione delle competenze dei magistrati posti a capo di uffici e dei dirigenti amministrativi, in conformità ai principi costituzionali che regolano la materia.
(16/03/2007 - Avv.Cristina Matricardi)
Le più lette:
» Trasferimento ex legge 104: l'istanza di cambio incarico non può essere trascurata dall'amministrazione
» Caregiver: in arrivo fino a 1.900 euro per chi assiste un familiare disabile
» Assicurazione avvocati: al via il countdown per l'obbligo di polizza
» Codice della strada: al via le multe europee
» Tabelle millesimali condominio: la Cassazione fa il ripasso
In evidenza oggi
Telefonia: reato attivare un servizio mai richiesto dal clienteTelefonia: reato attivare un servizio mai richiesto dal cliente
Avvocato: niente responsabilità per il solo fatto di aver commesso un erroreAvvocato: niente responsabilità per il solo fatto di aver commesso un errore
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF