Sei in: Home » Articoli

Furti in aeroporto: linea dura della Cassazione

Roma (Adnkronos) - Linea dura della Cassazione contro i furti in aeroporto. Un dipendente aeroportuale pure se assolto in sede penale dal reato di furto sui bagagli si puo' vedere licenziare da un momento all'altro anche per la semplice sospensione del 'passi' che gli consente di accedere nelle aree di lavoro. Il caso analizzato dalla Suprema Corte (sentenza 13732) riguarda Fabrizio C., un dipendente degli Aeroporti di Roma che si era visto confermare il licenziamento sia dal pretore che dal Tribunale della capitale perche', in seguito ad un procedimento penale per furto in flagranza sui bagagli dei passeggeri, gli era stato ritirato il tesserino di accesso alle zone aeroportuali.
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(01/10/2002 - Adnkronos)
Le più lette:
» Avvocati: abolire i contributi obbligatori alla Cassa
» Avvocato si cancella dall'albo per fare il becchino
» Debiti sospesi fino a un anno per chi è in difficoltà
» Lavoro: la pausa caffè non è reato
» Semaforo giallo: quando scatta la multa?
In evidenza oggi.
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF