Sei in: Home » Articoli

Programma Pari e Sussidi Speciali: i chiarimenti dell'Inps

Con messaggi n. 17740 del 21 giugno e n. 21502 del 1° agosto e con circolare n. 103 del 3 ottobre u.s. sono state fornite, tra l'altro, disposizioni in merito ai requisiti e/o alle condizioni che i lavoratori destinatari del Programma PARI devono possedere per avere titolo alla corresponsione dei sussidi di cui al punto 2, lettere a) e b) del messaggio n. 17740 citato. A seguito dei quesiti pervenuti da parte di alcune Sedi Regionali sono stati chiesti alla Direzione Generale Ammortizzatori Sociali del Ministero del Lavoro alcuni chiarimenti, in ordine ai quali il Ministero stesso ha recentemente fornito i pareri di propria competenza.
Di conseguenza si indicano di seguito - a scioglimento anche delle riserve a suo tempo formulate - i criteri da applicare per la definizione delle situazioni tenute fino ad ora in sospeso. LaPrevidenza.it,
Inps, Messaggio 1.12.2006 n° 31784
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(14/01/2007 - www.laprevidenza.it)

Link correlati:
http://www.laprevidenza.it

Le più lette:
» Equitalia: rottamazione anche per il sovraindebitamento
» Gassani: 1 coppia su 5 in Italia separata in casa, per non finire sul lastrico
» Catene di Sant'Antonio su Whatsapp: chi c'è dietro e chi ci guadagna
» Tasse ridotte dal giudice fino al 90%
» Terremoto: ecco dove finiscono i soldi degli sms di solidarietà
In evidenza oggi.
Avvocati: mantenimento alla ex moglie che ha lasciato la toga
Per la Cassazione se la professione è abbandonata per curare gli interessi del marito, l'assegno va corrisposto anche se il matrimonio è stato breve
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF