Sei in: Home » Articoli

Regolarità contributiva per i lavoratori autonomi: verifica

La circolare n. 30 del 7 maggio 1998 stabilisce che la data di riferimento per la verifica della regolarità contributiva dei lavoratori autonomi ai fini dell'erogazione delle prestazioni economiche sia fissata al 31 dicembre dell'anno precedente quello in cui viene denunciato l'infortunio o la malattia professionale. Le difficoltà connesse ai tempi tecnici necessari per l'acquisizione dei pagamenti - difficoltà che avevano giustificato la verifica della regolarità al 31 dicembre dell'anno precedente – risultano ora superate dalla possibilità di visualizzare in procedura GRA (scheda contabile–incassi) i pagamenti effettuati anche se non ancora attribuiti a giusti titoli (visualizzazione con status “blank”) nonché di richiedere copia dei versamenti effettuati con F24. LaPrevidenza.it,
Inail, Circolare del 20.11.2006 n°48
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(13/12/2006 - www.laprevidenza.it)

Link correlati:
http://www.laprevidenza.it

Le più lette:
» Avvocati: niente contributi minimi alla Cassa né obbligo di iscrizione
» Avvocati: sanzionato chi tratta la causa senza il collega avversario
» Regime dei minimi: com'era e com'è
» Stalking: gratuito patrocinio a prescindere dal reddito
» Accordi prematrimoniali: in arrivo la legge
In evidenza oggi
Avvocati: niente contributi minimi alla Cassa né obbligo di iscrizioneAvvocati: niente contributi minimi alla Cassa né obbligo di iscrizione
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF