Sei in: Home » Articoli

Privacy: interventi chirurgici? i pazienti hanno diritto ad avere la videocassetta

Il Garante per la protezione dei dati personali (Newsletter 21 novembre 2006) ha reso noto di aver stabilito che in caso di interventi chirurgici il paziente ha diritto ad avere la cassetta in cui sono contenute le riprese della sua operazione. Con questa decisione l'Autorità Garante ha dato ragione a una paziente che aveva avanzato invano richiesta a una casa di cura di ricevere in forma intelligibile i dati che la riguardavano e quindi una copia della registrazione video dell'intervento al quale era stata sottoposta ("videolaparoscopia"). Nel provvedimento l'Autorità ha ribadito l'esistenza del diritto del paziente ad accedere a tutti i dati che la riguardano, in qualunque documento, supporto, anche visivo, o archivio essi siano contenuti o registrati e ha sottolineato che la presenza di dati relativi a terzi non fa venire meno tale diritto, potendosi agevolmente provvedere alla loro cancellazione.
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(04/12/2006 - Cristina Matricardi)
Le più lette:
» Avvocati: redditi sempre più bassi, è allarme
» Canone Rai: chi non vuole pagare nel 2017 deve dichiararlo entro dicembre
» Trenitalia: treni "nascosti" per fare acquistare i viaggi più cari, Antitrust apre istruttoria
» Cassazione: la clausola claims made non è vessatoria
» I compensi per l'atto di precetto con tabella e strumento di calcolo online
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF