Sei in: Home » Articoli

Poligamia: l'assegno per il nucleo familiare spetta ad un solo coniuge

L'individuazione dei componenti del nucleo familiare ai fini del diritto all'A.n.f. non può seguire regole diverse da quanto contenuto nell' art. 2 legge 153/88 (norma istitutiva dell'assegno). La norma in questione stabilisce che la costituzione del nucleo sia formata dal richiedente, dal coniuge e dai relativi figli ed equiparati minori o maggiorenni inabili. La presenza di "poligamo" all'interno del nucleo familiare (condizione non prevista dal nostro ordinamento) disattende qualsivoglia istanza finalizzata all'inserimento di più coniugi ai fini dell'attribuzione di una quota maggiore di a.n.f. (Giovanni Dami)
Inps, Messaggio 29.9.2006 n° 25928
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(14/10/2006 - www.laprevidenza.it)

Link correlati:
http://www.laprevidenza.it

Le più lette:
» Avvocati: niente contributi minimi alla Cassa né obbligo di iscrizione
» Avvocati: sanzionato chi tratta la causa senza il collega avversario
» Regime dei minimi: com'era e com'è
» Stalking: gratuito patrocinio a prescindere dal reddito
» Accordi prematrimoniali: in arrivo la legge
In evidenza oggi
Avvocati: niente contributi minimi alla Cassa né obbligo di iscrizioneAvvocati: niente contributi minimi alla Cassa né obbligo di iscrizione
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF