Sei in: Home » Articoli

Dal 2007 Bulgaria e Romania nell'Unione Europea

La Commissione Europea, lo scorso 26 settembre, in vista della prossima adesione all'Unione Europea di Bulgaria e Romania, ha adottato la relazione di verifica del grado di preparazione dei due Paesi. Difatti, dal 1° gennaio prossimo, Bulgaria e Romania entreranno a tutti gli effetti UE. L'adesione segnerà l'ingresso di altri 30 milioni di persone nell'UE, completando il suo quinto allargamento storico e dando vita a un'Unione di quasi mezzo miliardo di cittadini. I duei Paesi, al fine di ottenere il nulla osta per l'ingresso nell'Unione Europea, hanno dovuto soddisfare precise condizioni politiche ed economiche (meglio conosciute come criteri di Copenaghen), secondo i quali un possibile membro deve dimostrare di: avere Istituzioni stabili a garanzia della democrazia, rispettare il principio di legalità, tutelare e promuovere i diritti umani, riconoscere i diritti delle minoranze, avere una economia di mercato efficiente e forte, avere strutture politiche e amministrative adeguate a recepire ed attuare le regole, le norme e le politiche comuni che costituiscono il corpo della legislazione dell'UE (acquis comunitario).
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(10/10/2006 - Cristina Matricardi)
Le più lette:
» Avvocati: la pennichella può aiutare a vincere le cause
» Telecamere negli ospizi: approvata la prima legge regionale
» Avvocati: abolire i contributi obbligatori alla Cassa
» Biotestamento: arriva il diritto alla sedazione profonda?
» Commette reato per il praticante che si spaccia per avvocato
In evidenza oggi.
Debiti sospesi fino a un anno per chi è in difficoltà
Lavoro: la pausa caffè non è reato
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF