Sei in: Home » Articoli

Più contratti a termine devono essere convertiti in unico tempo determinato

Secondo quanto affermato dal Tribunale di Nola in tema di contratto a termine (art. 2, 2 comma ultima parte, Legge n. 230/62) la stipula di più contratti può essere interpretata quale elusione alla disciplina riguardante l'unicità del rapporto di lavoro a tempo indeterminato. Ne consegue, come nel caso di specie l'annullamento dei contratti a tempo determinato e la trasformazione in unico contratto a tempo indeterminato. (Giovanni Dami)
Tribunale Nola, giudice del lavoro, sentenza 30.5.2006
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(23/09/2006 - www.laprevidenza.it)

Link correlati:
http://www.laprevidenza.it

Le più lette:
» Equitalia: chiedere il pagamento rateale non significa ammettere il debito
» Cassazione: non presentarsi all'udienza è remissione tacita di querela
» Stalking bancario: reato anche per l'incaricato dell'agenzia di recupero crediti
» Multe: quali sono i "vizi" che le rendono nulle?
» Risarcimento danni: in arrivo le tabelle uniche nazionali
In evidenza oggi
Colpo di frusta: niente risarcimento senza TacColpo di frusta: niente risarcimento senza Tac
Gratuito patrocinio: onorari più alti per gli avvocatiGratuito patrocinio: onorari più alti per gli avvocati
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF