Sei in: Home » Articoli

In libreria: Le notificazioni nel processo civile. Formalità da seguire dopo la riforma del codice di rito

Il volume risponde a tutte le domande che i professionisti legali e gli operatori degli uffici giudiziari si pongono nel contesto di una materia così delicata come quella delle comunicazioni e delle notificazioni di atti e provvedimenti. L'autore affronta tutti i possibili e particolari aspetti dell'argomento con taglio pratico e con una descrizione analitica della prassi e delle incidenze recate dalle innovazioni legislative. Dopo un esame dei profili generali delle notificazioni (funzione delle notifiche, soggetti competenti alle notificazioni, ufficiali giudiziari e avvocati), si passa alla disciplina delle diverse forme di notificazione nel processo di cognizione, nel processo esecutivo e nei riti speciali. Il testo si chiude con la verifica delle conseguenze giuridiche delle violazioni relative alle norme sulle notificazioni e, in particolare, delle nullità. Si compone, così, una sorta di vademecum ragionato che consente di tutelarsi da "brutte sorprese"; un'esigenza fondamentale quando si tratta di gestire un procedimento giudiziario e amministrativo.


- Prezzo: ? 25.00
- Sistemi Editoriali 2006
- Pagine 271

Acquista on line

Cerca altri libri:



Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(14/12/2006 - Recensione)
Le più lette:
» Ddl salvaciclisti: multe fino a 651 euro per chi sorpassa a meno di un metro e mezzo di distanza
» Catasto: è gratuita la consultazione delle visure
» PAS: non è una patologia ma un comportamento illecito
» Condominio: gli odori della cucina disturbano i vicini? È reato
» WhatsApp: solo 2 minuti di tempo per cancellare i messaggi
In evidenza oggi
Colpo di frusta: l'accertamento strumentale non serveColpo di frusta: l'accertamento strumentale non serve
Tassa rifiuti: sconto fino all'80% se la raccolta non funzionaTassa rifiuti: sconto fino all'80% se la raccolta non funziona
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF