Sei in: Home » Articoli

Allo stadio con i fumogeni: non Ŕ punito il solo possesso

Il semplice trasporto in un luogo dove di svolgono manifestazioni sportive di un candelotto fumogeno non Ŕ sanzionabile! Lo ha stabilito la Corte di Cassazione (sentenza n. 29078 / 2002) evidenziando che la legge 401 del 1989 punisce ?chiunque lanci corpi contundenti o altri oggetti, compresi gli artifizi pirotecnici, in modo da creare un pericolo per le persone, nei luoghi in cui si svolgono manifestazioni sportive? ma non Ŕ prevista alcuna sanzione per il semplice possesso. Si tratta di un evidente vuoto legislativo che dovrÓ, in qualche modo, essere colmato.
La Corte in ogni caso si Ŕ limiitata ad annullare un provvedimento restrittivo adottato nei confronti di un tifoso (divieto di accesso agli stadi per il periodo di due anni) ma non ha detto che il sequestro dei candelotti deve ritenersi illegittimo. Le forze dell?ordine preposte al controllo degli ingressi agli stadi potranno, dunque, continuare a richiedere la consegna di ci˛ che potrebbe essere lanciato in campo e costituire un pericolo per le persone.
(05/09/2002 - Roberto Cataldi)
Le pi¨ lette:
» Riforma giudici di pace: da oggi in vigore
» Incidenti stradali: addio ai testimoni di comodo
» Assegno sociale: Ŕ compatibile con la pensione di reversibilitÓ?
» Il pignoramento del conto cointestato
» Il perfezionamento della notifica di un atto giudiziario consegnato a persona diversa dal destinatario
In evidenza oggi
Video e foto sui social all'insaputa di chi Ŕ ripreso? Ora si rischia il carcereVideo e foto sui social all'insaputa di chi Ŕ ripreso? Ora si rischia il carcere
Vaccini: entro il 10 settembre o niente asilo anche se si paga la multaVaccini: entro il 10 settembre o niente asilo anche se si paga la multa
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Cassazione: Il giudizio di responsabilitÓ del magistrato proposto dalla parte non integra motivo di ricusazione
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF