Sei in: Home » Articoli

Danno esistenziale e danno morale:differenze e rispettivo ambito di applicazione

Sovente, a seguito di fatto illecito altrui, non si verifica una vera e propria compromissione dell?integrità psico-fisica sfociante in una vera e propria patologia, con conseguenti riflessi sotto il profilo della cd ?pecunia doloris?, ma si determina un disagio definito dagli psichiatri come ?depressione sottosoglia? che si manifesta con alterazioni della personalità del soggetto...
Leggi l'articolo completo su www.lapraticaforense.it
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(27/07/2006 - www.lapraticaforense.it)
Le più lette:
» Avvocati: niente contributi minimi alla Cassa né obbligo di iscrizione
» Stalking: gratuito patrocinio a prescindere dal reddito
» Regime dei minimi: com'era e com'è
» Equitalia: chiedere il pagamento rateale non significa ammettere il debito
» Negoziazione assistita senza notaio: Aiga, ora spazio agli avvocati
In evidenza oggi
Corrente elettrica: indennizzi automatici fino a 1.000 euro per interruzioni prolungateCorrente elettrica: indennizzi automatici fino a 1.000 euro per interruzioni prolungate
Multe: quali sono i "vizi" che le rendono nulle?Multe: quali sono i "vizi" che le rendono nulle?
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF