Sei in: Home » Articoli

Condannato a diventare un bravo papà!

Non sei un bravo padre? Dovrai imparare a esserlo! E? questa in sostanza la risposta della Corte di Cassazione (11041/2002) alle richieste di un signore di Bologna che si era opposto alla dichiarazione di paternità sostenendo di non essere un bravo padre e di provare indifferenza verso il piccolo. I Giudici di Piazza Cavour hanno infatti precisato che ai fini della dichiarazione di paternità sono da considerarsi ?'irrilevanti gli atteggiamenti psicologici di rifiuto verso il minore?.
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(09/08/2002 - Francesca Romanelli)
Le più lette:
» Pensioni pagate in più, l'Inps non può chiedere indietro i soldi
» Avvocati: al via la petizione contro la Cassa forense
» In bus senza biglietto: non scendere è reato
» Casalinga quarantenne: sì al mantenimento anche se in grado di lavorare
» Paga le tasse auto con 700 kg di monete … e manda gli uffici in tilt
In evidenza oggi.
Avvocati: al via la petizione contro la Cassa Forense
Parte da Catania la petizione contro i costi della Cassa Previdenza Forense
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF