Sei in: Home » Articoli

Immigrati: Cassazione, contro clandestini no a spirale di condanne

I questori possono emettere l'ordine di espulsione nei confronti dei clandestini recidivi una sola volta e questo per evitare di ''innescare una spirale di condanne''. La Corte di Cassazione torna sulla emergenza clandestini e in una sentenza di oggi della I sezione penale afferma che i questori una volta che hanno emesso l'ordine di espulsione nei confronti del clandestino recidivo non lo possono reiterare con un nuovo decreto. E questo perche' non si deve ''innescare una spirale di condanne ed esasperare la carica criminogena della normativa sull'immigrazione clandestina, la cui reale 'ratio' va identificata, piuttosto, nell'intento legislativo di assicurare l'effettivita' dell'allontanamento dal territorio italiano dello straniero''.
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(05/07/2006 - Adnkronos)
Le pių lette:
» Equitalia: chiedere il pagamento rateale non significa ammettere il debito
» Cassazione: non presentarsi all'udienza č remissione tacita di querela
» Stalking bancario: reato anche per l'incaricato dell'agenzia di recupero crediti
» Multe: quali sono i "vizi" che le rendono nulle?
» Risarcimento danni: in arrivo le tabelle uniche nazionali
In evidenza oggi
Colpo di frusta: niente risarcimento senza TacColpo di frusta: niente risarcimento senza Tac
Stalking bancario: reato anche per l'incaricato dell'agenzia di recupero creditiStalking bancario: reato anche per l'incaricato dell'agenzia di recupero crediti
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF