Sei in: Home » Articoli

Notifica alle persone giuridiche

Nelle notifiche di atti a persone giuridiche mediante consegna di copia a persona addetta alla sede non è necessario che il ricevente sia espressamente incaricato di ricevere gli atti. Lo ha stabilito la Corte di Cassazione (Sentenza n.10134 del 12 luglio 2002) precisando che ai fini della validità della notifica è sufficiente che detta persona si trovi nel luogo in cui avviene la consegna in modo non occasionale ma in forza di un suo rapporto particolare (di lavoro o altro) con il destinatario che faccia ragionevolmente ritenere che l?atto gli sarà consegnato.
(21/08/2002 - Roberto Cataldi)
Le più lette:
» Il rifiuto di sottoporsi ad alcoltest può risultare non punibile
» In arrivo gli sportelli di prossimità, dove non ci sono più i tribunali
» Avvocati e professionisti: è nata la prima polizza a tutela delle parcelle
» Fermo amministrativo: la giurisdizione
» Obbligare la moglie a discutere è reato
In evidenza oggi
Le chat su WhatsApp valgono come provaLe chat su WhatsApp valgono come prova
Avvocati e professionisti: è nata la prima polizza a tutela delle parcelleAvvocati e professionisti: è nata la prima polizza a tutela delle parcelle
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF