Sei in: Home » Articoli

Proprietà: il ricorso alle mappe catastali

Nell?azione di regolamento di confini di cui all?art. 950 del codice civile, la possibilità di ricorrere all?accertamento sussidiario costituito dalle mappe catastali deve essere riconosciuta non solo nel caso di mancanza assoluta di altri elementi, ma anche quando tali elementi risultino inidonei alla determinazione certa del confine. Lo ha stabilito la Corte di Cassazione (sentenza n.10113 dell?11 luglio 2002) precisando che la parte che voglia eventualmente contestare il ricorso a tale mezzo sussidiario ha l?onere di indicare specificamente quali sono gli elementi sulla cui base andrebbe, invece, accertata la linea di confine controversa.
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(02/08/2002 - Roberto Cataldi)
Le più lette:
» Pensioni pagate in più, l'Inps non può chiedere indietro i soldi
» Avvocati: al via la petizione contro la Cassa forense
» Il padre anziano può regalare il patrimonio agli amici anziché lasciarlo alle figlie
» Divorzio: le tre vie per dirsi addio
» Whatsapp può spiare le chat private: l'allarme degli esperti
In evidenza oggi.
Avvocati: al via la petizione contro la Cassa Forense
Parte da Catania la petizione contro i costi della Cassa Previdenza Forense
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF