Sei in: Home » Articoli

ProprietÓ: il ricorso alle mappe catastali

Nell?azione di regolamento di confini di cui all?art. 950 del codice civile, la possibilitÓ di ricorrere all?accertamento sussidiario costituito dalle mappe catastali deve essere riconosciuta non solo nel caso di mancanza assoluta di altri elementi, ma anche quando tali elementi risultino inidonei alla determinazione certa del confine. Lo ha stabilito la Corte di Cassazione (sentenza n.10113 dell?11 luglio 2002) precisando che la parte che voglia eventualmente contestare il ricorso a tale mezzo sussidiario ha l?onere di indicare specificamente quali sono gli elementi sulla cui base andrebbe, invece, accertata la linea di confine controversa.
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(02/08/2002 - Roberto Cataldi)
Le pi¨ lette:
» Diritto all'indennitÓ di accompagnamento e Inps: la Cassazione accoglie la domanda
» Telefonia: Vodafone e 3 dovranno rimborsare i clienti
» Tribunale di Milano: i redditi in nero del marito non contano ai fini dell'assegno alla ex
» Avvocati: sanzioni fino a 30mila euro per chi non identifica i clienti
» Il rifiuto della notifica di un atto giudiziario
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF