Sei in: Home » Articoli

Industria, Turismo e Commercio: al via la concessione di agevolazioni

Il Ministero delle Attività Produttive, lo scorso mese di marzo ha approvato la circolare n. 902 (G.U. n. 81 del 6 aprile 2006 Suppl. Ord. 85), che prevede le procedure per la concessione ed erogazione delle agevolazioni alle attività produttive nelle aree sottoutilizzate del Paese previste dall'articolo 1, co. 2, del decreto-legge 22 ottobre 1992, n. 415, convertito, con modificazioni, dalla legge 19 dicembre 1992, n. 488, emanata ai sensi del decreto del Ministro delle Attività Produttive, di concerto con il Ministro dell'Economia e delle Finanze, del 1° febbraio 2006. Il provvedimento è diretto ai settori industria, turismo e commercio e sono previste agevolazioni per un ammontare di 679 milioni di euro, con investimenti attivati per circa 4 miliardi di euro. Il decreto del 23 marzo 2006 (G.U. n. 80 del 5 aprile 2006) fissa invece i termini di presentazione dei bandi industria, turismo e commercio. I nuovi termini sono stabiliti al 1° giorno non festivo successivo alla pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale, del decreto di approvazione delle proposte formulate dalle Regioni ai sensi dell?art. 8 comma 11 lettera c) del decreto attuativo. Il termine finale è stabilito, per ogni settore, al 60° giorno dal termine iniziale.

Se sei interessato a notizie su turismo a vacanze vai alla rubrica www.viaggieracconti.it
(24/04/2006 - Avv.Cristina Matricardi)
Le più lette:
» Pensioni: le novità in arrivo
» Il rifiuto di sottoporsi ad alcoltest può risultare non punibile
» Tabelle millesimali condominio: la Cassazione fa il ripasso
» Usucapione: legittimo l'accordo di accertamento dinanzi al notaio
» Ddl riscossione: niente più cartelle per debiti irrisori
In evidenza oggi
Obbligare la moglie a discutere è reatoObbligare la moglie a discutere è reato
Telefonia: reato attivare un servizio mai richiesto dal clienteTelefonia: reato attivare un servizio mai richiesto dal cliente
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF