Sei in: Home » Articoli

E' stata approvata la legge che abolisce il termine "sordomuto"

Il 20 febbraio scorso è stata approvata la legge n. 95 ?Nuova disciplina in favore dei minorati auditivi? pubblicata in G.U. n. 63 del 16-3-2006. Il provvedimento istituisce una nuova disciplina in favore dei minorati auditivi e, in particolare stabilisce che il termine di "sordomuto" venga sostituito con l?espressione "sordo" in tutte le disposizioni legislative vigenti. La legge sostituisce il secondo comma dell?articolo 1 della legge 26 maggio 1970 n. 381 e stabilisce che si considera sordo il minorato sensoriale dell'udito affetto da sordità congenita o acquisita durante l'età evolutiva che gli abbia compromesso il normale apprendimento del linguaggio parlato, purché la sordità non sia di natura esclusivamente psichica o dipendente da causa di guerra, di lavoro o di servizio». La legge sostituisce al primo comma dell?articolo 3 anche l?espressione «L'accertamento del sordomutismo» con l?espressione «L'accertamento della condizione di sordo? .
Leggi il provvedimento
(12/04/2006 - Avv.Cristina Matricardi)
Le più lette:
» Designer e architetti: come sfruttare al meglio gli smartphone
» Abusi edilizi: arriva il "condono"
» Addio al genitore collocatario: la prima sentenza del tribunale di Lecce
» Cellulari: dal 12 giugno 4g di Tre a pagamento per tutti, come disattivarlo
» Equitalia cerca avvocati: domande entro il 27 giugno
In evidenza oggi
I figli devono garantire assistenza morale e materiale ai genitori anzianiI figli devono garantire assistenza morale e materiale ai genitori anziani
Divorzio: carcere per il disoccupato che non versa l'assegno alla exDivorzio: carcere per il disoccupato che non versa l'assegno alla ex
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF