Sei in: Home » Articoli

Mobbing: analisi di due recenti decisioni

Per la psicologia del lavoro, il mobbing consiste in ?una situazione lavorativa di qualità sistematica, persistente ed in costante progresso in cui uno o più persone vengono fatte oggetto di azioni ad alto contenuto persecutorio da parte di uno o più aggressori in posizione superiore, inferiore o di parità, con lo scopo di causare alla vittima danni di vario tipo e gravità; conflittualità sistematica che provoca la conseguenza per la quale ?il mobbizzato si trova nell?impossibilità di reagire adeguatamente a tali attacchi e a lungo andare accusa disturbi psicosopatici relazionali e dell?umore, che possono portare anche a invalidità psicofisiche permanenti di vario genere e percentualizzazione?. LaPrevidenza.it, 04/03/2006
Articolo Giampaolo Perdonà - Avvocato
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(24/03/2006 - www.laprevidenza.it)
Le più lette:
» Cassazione: il giudice non può mortificare gli avvocati con compensi irrisori
» Il figlio che non aiuta i genitori commette reato
» Anatocismo: cacciato dalla porta, torna dalla finestra
» Sesso in macchina: cosa si rischia oggi?
» Multe e bolli: come si rottamano e cosa si risparmia
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF