Sei in: Home » Articoli
 » Avvocatura

Avvocati: vietato utilizzare il titolo di giudice onorario sulla carta intestata

I Giudici delle Sezioni Unite Civili della Corte di Cassazione (Sent. n. 48672006), intervenendo sulla questione relativa a un avvocato che aveva inserito nella propria carta intestata, utilizzata nell?esercizio delle attività professionali, il titolo di 'giudice onorario', hanno precisato che l?art. 17, II, lett. A, del codice deontologico stabilisce che la qualità di giudice onorario di un tribunale non è sicuramente una qualità della persona che attiene all'attività professionale di avvocato esercitata e che ?l'attività dell'avvocato è disciplinata dal r.d. 1578/1933 e si distingue ontologicamente da quella del giudice onorario, che è disciplinata dagli artt. 42-septies e seguenti del r.d. 12/1941, contenente l'ordinamento giudiziario?. Con questa decisione la Corte ha confermato la decisione assunta dal Consiglio Nazionale Forense.
Leggi la motivazione della sentenza
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(09/03/2006 - Cristina Matricardi)
Le più lette:
» In arrivo il "congedo mestruale"
» Lavoro: statali, arriva la stretta su malattie e permessi
» Mantenimento: al via l'aiuto di Stato per l'assegno all'ex
» Animali in casa: tutte le agevolazioni fiscali
» Permessi 104: il dipendente può essere pedinato
In evidenza oggi.
Avvocati: mantenimento alla ex moglie che ha lasciato la toga
Per la Cassazione se la professione è abbandonata per curare gli interessi del marito, l'assegno va corrisposto anche se il matrimonio è stato breve
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF