Sei in: Home » Articoli

L'indennità militare non viene considerata pensionabile al personale in ausiliaria

La seconda sezione centrale della Corte dei Conti è stata investita dal Ministero delDifesa a pronunciarsi in merito alla "pensionabilità" della indennità militare con specifico riferimento al trattamento di ausiliaria. Oggetto del contendere era appunto l'avvenuto riconoscimento (ottenuto in primo grado) della indennità in precedenza richiamata da parte della Corte dei Conti della Lombardia che si era espressa favorevolmente nel merito. Tale indennità (per legge) non è assolutamente valida ai fini della costituzione della base pensionabile sul trattamento di quiescenza proveniente dalla speciale situazione di ausiliaria.
La Corte nel richiamare vari princìpi oltre ad una pregressa giurisprudenza di merito ricorda che tale indennità è destinata (in virtù delle disposizioni di legge) ad incrementare la base pensionabile del personale militare in servizio. In tema di indennità di ausiliaria abbiamo monitorato e registrato un certo interesse (ed una notevole insistenza)nell'investire la Corte dei Conti in merito alla computabilità o meno di talune voci stipendiali. (Dott. Ludovico Adalberto De Grigiis) LaPrevidenza.it, 09/12/2005
Corte dei Conti, sez. II^ appello, sentenza 5.10.2005 n° 335
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(22/01/2006 - www.laprevidenza.it)
Le più lette:
» Avvocati: abolire i contributi obbligatori alla Cassa
» Avvocato si cancella dall'albo per fare il becchino
» Debiti sospesi fino a un anno per chi è in difficoltà
» Lavoro: la pausa caffè non è reato
» Semaforo giallo: quando scatta la multa?
In evidenza oggi.
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF