Sei in: Home » Articoli

L'indennità di rischio radiologico non è pensionabile

Il personale delle Asl in servizio con mansioni di rischio radiologico percepisce contrattualmente una indennità di rischio. Tale specifico emolumento è da sempre considerato ininfluenete ai fini della costituzione della base pensionabile (quota A). La Corte dei Conti della Toscana ribadisce questo concetto in quanto tale indennità, per legge non viene contemplata ai fini della costituzione della base pensionabile bensì deve essere annoverata tra lesommeaccessorie. (Ludovico Adalberto De Grigiis) LaPrevidenza.it, 07/12/2005
Corte dei Conti Toscana, Sentenza 2.11.2005 n° 711)
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(19/01/2006 - www.laprevidenza.it)
Le più lette:
» Avvocati: la pennichella può aiutare a vincere le cause
» Telecamere negli ospizi: approvata la prima legge regionale
» Avvocati: abolire i contributi obbligatori alla Cassa
» Milleproroghe: approvate le norme sugli avvocati
» Avvocati: via libera alla rottamazione dei debiti con la Cassa
In evidenza oggi.
Avvocati: abolire i contributi obbligatori alla Cassa
Biotestamento: arriva il diritto alla sedazione profonda?
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF