Sei in: Home » Articoli

L'indennitÓ di ausiliaria va ricalcolata ai sensi della legge 266/99

In tema di indennitÓ di ausiliaria pubblichiamo questa sentenza della Corte dei Conti Toscana (ultima di una serie di sentenze derimenti il medesimo aspetto) che Ŕ stata chiamata a giudicare in merito ad una richiesta di riliquidazione della pensione per un dupliceaspetto: la rideterminazione della indennitÓ di ausiliaria sia per effetto della perequazione automatica sia per la mancata inclusione della base pensionabile al 18%. Quest'ultima motivazione non ha trovato giusto accoglimento per infondatezza della richiesta. Invero il giudicante si Ŕ favorevolmente espresso (in maniera parziale)in merito alla prima motivazione contenuta nel ricorso introduttivo.
L'indennitÓ di ausiliaria, pur non essendo perequabile Ŕ comunque rideterminabile ai sensi dell'art. 14 della legge 266/1999 della legge di conversione dell'articolo 6 della legge 27 dicembre 1990, n. 404. (Dott. Ludovico Adalberto De Grigiis) LaPrevidenza.it, 28/11/2005
Corte dei Conti Toscana, Sentenza 13.10.2005 n░ 620
(05/01/2006 - Laprevidenza.it)
Le pi¨ lette:
» Ogni causa Ŕ incerta... e l'avvocato non lavora mai gratis
» Il dictum della Cassazione: Ŕ reato mettere le corna in casa alla moglie!
» Il pignoramento
» Pipý in strada, multa da 10mila euro
» Bonus nascita: dal 4 maggio le domande per gli 800 euro
In evidenza oggi
Bonus nascita: dal 4 maggio le domande per gli 800 euroBonus nascita: dal 4 maggio le domande per gli 800 euro
Controllare il conto degli avvocati viola la CEDUControllare il conto degli avvocati viola la CEDU
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF