Sei in: Home » Articoli

Concordato prev. e 'stato di crisi'

Lo stato di crisi che in base all?art. 160 della legge fallimentare, modificato dall?art. 2 del d. lgs. 14 maggio 2005, n. 35, costituisce la condizione per l?ammissione dell?imprenditore alla procedura di concordato preventivo, deve intendersi comprensivo anche della nozione di insolvenza che costituisce il presupposto per la dichiarazione di fallimento.
Nella decisione
(13/11/2005 - Roberto Cataldi)
Le più lette:
» La buona fede contrattuale
» Decreto ingiuntivo: quando si prescrive?
» Rumori in condominio: quando possono fondare il reato di disturbo della quiete
» Avvocati: online la nuova banca dati gratuita
» Fino a 169 euro di multa per chi guida troppo piano
In evidenza oggi
Papa: società "stolta" che costringe i vecchi a lavorare e i giovani a restare disoccupatiPapa: società "stolta" che costringe i vecchi a lavorare e i giovani a restare disoccupati
Radiato dall'albo l'avvocato senza moraleRadiato dall'albo l'avvocato senza morale
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF