Sei in: Home » Articoli

Interruzione della prescrizione pu essere rilevata d?ufficio dal giudice

L?eccezione di interruzione della prescrizione, in quanto eccezione in senso lato, pu essere rilevata d?ufficio dal giudice in qualunque stato e grado del processo sulla base di prove ritualmente acquisite agli atti. Lo hanno affermato dalle Sezioni Unite della Cassazione, con la sentenza n. 15661 del 27 luglio 2005, precisando che l'attore, di fronte all'eccezione di prescrizione, non pu considerarsi titolare di alcuna posizione soggettiva diversa da quella dedotta in giudizio ma semplicemente in grado di contrapporre all'eccipiente un fatto dotato di efficacia interruttiva.
L'interesse a giovarsi di questo atto compreso nell'interesse sottostante il diritto azionato, n certo potrebbe sottostare ad una distinta azione costitutiva. Il legislatore collega immediatamente l'effetto interruttivo ai fatti previsti dagli artt. 2943 e 2944 cod.civ. onde l'eccezione non amplia i termini della controversia ma concorre a realizzare l'ordinamento giuridico nell'orbita della domanda, su cui il giudice deve pronunciarsi tota re perspecta, ossia prendendo in considerazione d'ufficio gli atti interruttivi. LaPrevidenza.it, 17/10/2005
Cassazione , SS.UU. civili, sentenza 27.07.2005 n 15661
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(28/11/2005 - www.laprevidenza.it)
Le pi lette:
» Telefonia: Vodafone e 3 dovranno rimborsare i clienti
» Avvocati: sanzioni fino a 30mila euro per chi non identifica i clienti
» Tribunale di Milano: i redditi in nero del marito non contano ai fini dell'assegno alla ex
» Avvocati: redditi sempre pi bassi, allarme
» Canone Rai: chi non vuole pagare nel 2017 deve dichiararlo entro dicembre
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF