Obbligazioni solidali: effetti della transazione col debitore solidale.

Pu˛ accadere che nel giudizio in cui sono convenuti, per il risarcimento del danno, due responsabili solidali dell?evento lesivo, l?attore ottenga in via transattiva da uno di loro un risarcimento parziale. In questo caso, non sarÓ pi¨ possibile chiedere all'altro convenuto il risarcimento integrale, ma solo nella misura ridotta della percentuale corrispondente alla quota transatta. Lo ha affermato la sentenza n. 7212/02 della Sezione Lavoro della Corte di Cassazione precisando che la ?relativa domanda, originariamente formulata in termini di richiesta di condanna dei convenuti al risarcimento "pro quota", dopo l'intervenuta transazione deve essere interpretata, in conformitÓ con il suddetto principio, come rinuncia alla solidarietÓ tra i due debitori per l'intero e limitazione della pretesa alla condanna del soggetto rimasto in giudizio al pagamento della sola parte dell'obbligazione che a lui avrebbe fatto carico nei rapporti interni con l'altro condebitore?.
Segui Roberto Cataldi su google+
(03/07/2002 - Marina Demaria) Lascia un commentoUltimi commentiCita nel tuo sitoSalva in PDF

Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus