Sei in: Home » Articoli

Previste riduzioni del costo delle chiamate verso i cellulari

Il Garante delle Comunicazioni (Delibera n. 286/05/CONS del 19.07.2005) ha stabilito che a partire dal prossimo 1^ settembre, gli operatori di telefonia mobile dovranno ridurre del 20% il prezzo delle chiamate effettuate dalla rete fissa verso i cellulari. Nel provvedimento l'AutoritÓ ha fatto presente di essere giunto a tale decisione dopo aver riscontrato un extraprofitto per gli operatori a fronte di una tendenza generale ad un aumento dei consumi, a una diminuzione dei costi e ad un prezzo medio nazionale superiore a quello europeo. In particolare il Garante ha stabilito che il prezzo del servizio non pu˛ essere maggiore di: 12,10 centesimi di euro al minuto per TIM e Vodafone; 14,35 centesimi di euro al minuto per Wind. Per quanto riguarda infine il gestore H3G, non Ŕ stata prevista (almeno al momento) nessuna riduzione a causa del suo recente ingresso sul mercato e del numero ancora ridotto di clienti.
Leggi il provvedimento del Garante
(22/08/2005 - Avv.Cristina Matricardi)
Le pi¨ lette:
» Avvocati: fino a 500 euro al mese di contributi per pagare i praticanti
» Autovelox e tutor: al via le nuove regole
» Come si redige il ricorso per Cassazione? La "road map" in una sentenza della Suprema Corte
» Conversione del pignoramento: la duplice ratio dell'art. 495 Cpc
» Diritti d'autore: pagare la Siae non basta, Soundreef ottiene decreto ingiuntivo per concerto Fedez
In evidenza oggi
Parlamentari: addio ai vitalizi, ok della CameraParlamentari: addio ai vitalizi, ok della Camera
Vietare alla moglie di truccarsi integra il reato di maltrattamenti in famigliaVietare alla moglie di truccarsi integra il reato di maltrattamenti in famiglia
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF